Alessio Mommi, perugino, scopre a 12 anni che con il pc si può fare anche musica. Comincia a produrre i primi pezzi, vincendo a 14 anni un concorso per remixer di Radio Deejay. Da un background house e minimal-techno, si muove verso la produzione di elettronica sperimentale, glitch, ambient e trip-hop. Attivissimo con svariati progetti ottiene ottimi riconoscimenti e pubblicazioni per etichette estere. Dal 2016 lancia il progetto Mömi con cui pubblica una serie di Ep e remix autoprodotti.